domenica, ottobre 29, 2006

Scusate l'assenza..

..ma sono un po' impegnato!

Mmmm.. vabbè, per farmi perdonare vi faccio un regalo.
Ecco.



Che miti. NON uno, DUE!
Toto Cutugno presentato da I Ricchi e Poveri.. oddio la gag da amiconi. E il brano spaccamarroni di Toto.
Oh Gesu'..
Ma, a parte le sopracciglia unite (e la parrucca, perchè E' una parrucca, vero???) vabbè, avete sentito le rime?
"Mia quando ti spoglio, mia quando ti voglio"
Che sarebbe nello stesso momento poi. Se la vuoi la spogli. O no?
Ma subito dopo "Mia sotto la pelle, mia dietro le stelle"
O palle. Potevi far rima cosi'.
Chi se ne sarebbe accorto tanto?

E cmq dovrebbero bandirlo dalle radio, almeno la mattina. Stavo correndo in macchina e appena l'ho sentito ho rischiato di schiantarmi contro un pino.

E pensare che all'estero ce lo invidiano.. ma tenetevelo!

4 Comments:

Anonymous nadia said...

Ahah, secondo me lo invidiano solo gli italiani emigrati all'estero 30 anni fa!! lol

p.s. Fra, ti ho messo tra i link, nel menu a tendina ;)

30/10/06 15:58  
Anonymous peter croft said...

questo era uno dei brani del cutugno che per fortuna ero riuscito a rimuovere dalla memoria, e tu me lo hai riportato a galla... grazie... :P

ma chi ha inventato toto cutugno?

7/11/06 21:48  
Blogger francesco said...

Grazie per il link nadia :D

7/11/06 22:05  
Anonymous ninasky said...

Io adoro i ricchi e poveriiiii! *O*

22/11/06 19:54  

Posta un commento

<< Home