sabato, novembre 18, 2006

Il murales religioso

Si, ma di almeno una settimana fa!
Ok, scusate, troppi impegni. Tanto dove scappate? Se una cosa debbo raccontarvela che sia di ieri o di una settimana fa che cosa cambia? (a parte la rottura di scatole avviata pur di recuperare preziose prove..leggasi "foto")

Il Cantiere è gia' stato teatro delle nostre pizzate (soprattutto per un mio post sulla pubblicita' grammaticalmente corretta). Il locale in questione offre a colpi di metrate di pizza gustosi menu', o porche alternative. A seconda delle scelte.
C'è il menu' a base di pizza rossa, bianca e senza formaggi. Rossa a base di pomodoro, e quindi vai con le classiche margherita, napoli ma anche gamberetti, pomodoro e pesto (buona sta pizza!.. sono ancora vivo..), o tonno, cipolla e pomodoro. Bianca magari con patate e wurstel, o con parmigiano, rughetta e gamberetti (non ricordo). Senza formaggio magari contiene alcune cose gia' citate ma senza mozzarella o parmigiano.
Si ordina a menu', prendendo uno dei tre si scelgono 2 gusti. Quindi puo' arrivare un menu' di pizza rossa con meta' margherita e meta' tonno, pomodoro e cipolla.
La pizza NON è tonda, ma tipo al metro servita su una tavola di legno, un po' ingombrante a dir la verita'.
Si puo' ordinare un'altra doppia pizza solo dopo aver finito quella precedente, e di solito siamo arrivati a tre menu', quindi tre doppie pizze. Sempre con qualche rimasuglio pero'..

Venerdi' ci ritroviamo al cantiere e dopo l'estate passata all'aperto sotto il tendone allestito (che a tratti emanava puzza di piscio di gatto.. perfetto, certo) finalmente possiamo vedere l'interno del locale. Il primo impatto è quello solito, una marea di tavoli, un sacco di gente, casino e cameriere discinte che gironzolano: siamo nella media.
Ma dopo esserci seduti i miei occhi prima si soffermano sulla scollatura di una cliente che secondo me ha osato troppo, poi sul murales/affresco/disegno sul muro di fronte a me. Santo cielo.. Murales 1 - Tette 0, vince il primo perchè la signora a tratti sembra un po' troppo mascolina (ma dove mi hanno portato???.. volevo provare il messicano, non la pizza del cantiere).

A fine serata convinco l'indomito Paolo a scattare una foto. Dopo il gelato radioattivo ci mancava il murales religioso!



Ma soffermiamoci sui dettagli che hanno attirato la nostra attenzione: va bene che il locale si chiama Il cantiere e che quindi il lavoro di muratori e co. sia immortalato perchè giustificato, ok.

Ma Gesu' Cristo che c'entra?

Image Hosted by ImageShack.us

Cos'è, ci vedo male? Non credo. A me pare una croce quella. I capelli raccolti e una barbetta accennata.. ma chi avete preso per fare sto affresco? Un ex illustratore di Svegliatevi?
Purtroppo la foto del cellulare non rende giustizia, era un po' compressa e scattata di lato.. ho dovuto sperimentare delle magie per ottenere un'inquadratura ottimale! Ma vi assicuro che ci sono tanti piccoli accorgimenti che, osservando sto poveraccio, ci fanno pensare subito a Gesu'!

Poi ci sono due che chiacchierano. E che come giustamente fa notare Francesco (l'altro) sembra che abbiano strane erezioni. Vabbè..

Image Hosted by ImageShack.us

E poi l'extracomunitario in nero, con volto crucciato e ormai vinto dalla fatica, dalla condizione estrema, dagli sguardi dei clienti che gli magnano sotto al naso otto kg di pizza.
Sempre somigliante ad un personaggio palestinese dei tempi di Gesu'.
Oh, gira che ti rigira..

Image Hosted by ImageShack.us


Peccato pero', ho cercato di far scattare una foto alla signora con la mega scollatura ma non c'è stato niente da fare.
Potevate almeno fare una foto alla cameriera tanto delicata che, quando ha portato la teglia di pizza, per chiedermi di spostare, gentilmente, il cellulare dal tavolo (che avrebbe occupato lo spazio per poggiare la suddetta teglia) mi ha, dolcemente, urlato "Il telefono!!!"
Ed io, caduto dalle nuvole, con tre secondi di sguardo vacuo sulla sua faccia irremovibile da novella eco-terrorista:
"Eh?"
Ho rischiato il linciaggio, e per giunta dopo aver capito, tardi, il motivo, ho afferrato invece del cellulare la brocca della birra e l'ho spostata di 5 millimetri. In pratica ho fatto una cosa inutile e caso strano sta cameriera non è piu' passata al nostro tavolo.
Che figure..

E in piu' Paolo ha avuto paura di scattare la foto perchè temeva di fare la figura del maniaco che scatta foto alla gente. E piu' lo convincevo confabulando di fronte alla gente, piu' sembravamo davvero i maniaci di turno. Bene!

3 Comments:

Anonymous nadiutta said...

Oh mamma, ma che film hai visto di recente? o cosa hai letto? :O
secondo me sono solo coincidenze ;)

19/11/06 19:57  
Anonymous Peter Park di Mr Canestrello said...

Torno dai reconditi abissi del doppino telefonico giusto in tempo per vedere questo splendido affresco degno del Vasari dei tempi maturi.
Il piano narrativo pieno è di tensione,sopratutto nella scena in cui due baldi giovani si scambiano opinioni sulle rispettive "attrezzature".
Un plauso al "Cantiere" che non sfigura neanche davanti al MoMa.

22/11/06 20:54  
Anonymous Mattia said...

l'ultima pizza

24/11/06 13:12  

Posta un commento

<< Home